abfotocalcio
TITOLI DI CODA

ALESSIO BELTRAME | Abfotocalcio
Nel momento in cui scrivo sono passati oltre 4 anni dalla pubblicazione delle prime pagine di questo sito ed ora è arrivato il momento di lanciare i titoli di coda: da questo momento tutti i contenuti precedentemente pubblicati saranno disponibili solo su richiesta. Rimangono disponibili invece i miei due libri.

Questo sito è nato nel mese di giugno 2012 con un preciso obiettivo: quello di diffondere quanto avevo imparato sulla fotografia calcistica, in modo del tutto gratuito (e senza nemmeno pubblicità). Un sito tematico, insomma: anche se ogni tanto ho divagato, la stragrande maggioranza dei post che ho pubblicato è focalizzato sulla fotografia calcistica. Anche nei pochi post apparentemente off topic, la fotografia d’azione è rimasta comunque in primo piano.

Il fatto che abbia deciso di chiudere non dovrebbe sorprendere più di tanto i più fedeli lettori, visto che da parecchi mesi non pubblicavo più alcun aggiornamento.

Da un lato, l’investimento necessario a mantenere vivo ABfotocalcio, in termini di tempo e risorse, non sono più giustificati, a fronte di un pubblico relativamente scarso e di nessun ritorno economico. D’altro canto, constatare che argomenti secondari e marginali (come l’utilità del filtro OLPF – passa basso) abbiano ricevuto un numero di visualizzazioni decine o centinaia di volte superiori rispetto ad argomenti fondamentali per la fotografia sportiva, mi fa ritenere che non sia sensato continuare a trattare un tema come la fotografia calcistica. Evidentemente l’interesse non è così ampio come ipotizzavo.

Credo che non valga la pena nemmeno parlare di altri argomenti, come la già citata questione OLPF. Il mio approccio, su questo sito e nella vita, è sempre stato di tipo scientifico, sostenendo le mie tesi con fatti e con argomentazioni basate sulla fisica, quindi verificabili da chiunque. Purtroppo questo non è il metodo della Rete, dove il dogma e la post-verità finiscono sempre più spesso per prevalere sul fact checking. Tentare di controbattere, con metodi fisico-matematici, a chi sostiene che stai dicendo un mucchio di sciocchezze (ovviamente senza portare alcuna evidenza a suo sostegno) è altrettanto inutile quanto convincere i teorici del complotto che le scie chimiche non sono altro che il risultato della condensazione del vapore acqueo prodotto dalla combustione del kerosene. Non sarebbe nulla di più di un vano esercizio retorico.

Grazie ai miei soggetti preferiti:

I ragazzi della mia ex squadra di calcio, il Lavarian Mortean

Per fortuna ci sono stati anche degli aspetti positivi. Scrivere mi ha costretto a documentarmi e a mettere in discussione le mie convinzioni. Pertanto, sono stato il primo ad imparare qualcosa da quanto ho poi riportato su queste pagine e su quelle dei miei due libri.

Ho avuto anche parecchi riscontri positivi da parte dei lettori. Ma la cosa che mi ha fatto maggiormente piacere è stato constatare il miglioramento nelle fotografie sportive di alcuni di essi, in particolare di una mia corregionale, dopo aver letto queste pagine. Vuol dire che sono riuscito ad insegnare qualcosa e che il tempo che ho dedicato in questo progetto non è stato sprecato.

Vorrei quindi ringraziare tutti coloro che hanno visitato questo sito e con i loro commenti mi hanno spinto a continuare. Un ringraziamento particolare ai lettori del mio libro.

Mediante questo sito ho anche avuto il piacere di conoscere alcuni fotografi di primo livello, con i quali ho potuto confrontarmi.

In particolare, mi piace ricordarmi di Francesco, con il quale ero riuscito ad instaurare un rapporto di amicizia nonostante la distanza che ci separava. Pur definendosi un semplice fotoamatore, è stato un fotografo di enorme talento e una persona di grande umanità. Purtroppo è stato strappato da questo mondo prematuramente, ma le sue foto, il suo carattere, la sua passione e l’umiltà con la quale cercava di imparare cose sempre nuove resteranno per sempre nella mia memoria.

La squadra in cui sono stato dirigente:

A.S.D. Lavarian Mortean
www.lavarianmortean.com

Infine, un ringraziamento particolare va ai ragazzi che giocano, o hanno giocato, nella società di cui sono un ex-dirigente. Sono stati, e continuano ad essere, i miei soggetti preferiti ed è anche grazie a loro, alla loro passione e alla loro pazienza nei servizi fotografici extra-partita, che ho potuto migliorare la mia tecnica e costruire un mio stile personale.

Alcune delle mie foto calcistiche:
Disponibili anche nel mio portfolio:

Come accedere ai vecchi articoli
oppure ottenere informazioni?
Invia una richiesta privata:

6 + 5 =

NOTA: in linea di massima verranno accolte solo le richieste relative ad un preciso articolo o, al limite, ad un argomento ben definito.

 

Chi ha acquistato il libro, in formato cartaceo o elettronico, può richiedere la copia di tutti i contenuti precedentemente pubblicati.
I miei libri
250 PAGINE A COLORI SU AMAZON O CON PAYPAL

Fotografare il calcio
Il libro in formato cartaceo o PDF

Tutto quello che ho pubblicato su questo sito e molto altro. Oltre 250 pagine, tutte a colori, in formato 23x15 cm. Il libro è disponibile in formato cartaceo, su Amazon, o elettronico (PDF) acquistabile e scaricabile da questo sito. Si può scaricare anche una preview gratuita del 20% iniziale del libro.
DOWNLOAD GRATUITO

Rumore e sensibilità ISO
Il libro gratuito in versione PDF

Un’analisi tecnica del rumore nei sensori di immagine, per scoprire che usare una bassa sensibilità non è sempre la scelta migliore, che nell’utilizzo della tecnica HDR può essere conveniente utilizzzare il bracketing ISO piuttosto che il bracketing del tempo di esposizione e molte altre sorprese. Disponibile gratuitamente in formato PDF.